<
Helping you get media coverage
Home | News Releases | RSS Sources Select News RSS Feed | SOURCES Calendar  


Sources (portale per giornalisti e scrittori)

 

Sources e’ un portale informativo per giornalisti, scrittori, editori, autori e ricercatori che si concentra soprattutto sulle risorse umane: esperti e portavoce, pronti a rispondere alle domande dei giornalisti o a rendersi disponibili a delle interviste in diretta.

Il sito internet di Sources – www.sources.com – e` costruito su un indice tematico con un vocabolario controllato che comprende più di 20,000 temi. Questo indice tematico e’ sostenuto da un motore di ricerca “intelligente” che aiuta i giornalisti a focalizzare le loro ricerche suggerendo altri argomenti connessi alle parole ricercate. Per esempio, la ricerca sulla parola “cancro” suggerirà parole come “chemioterapia”, “melanoma”, “oncologia”, “radioterapia”, “malattie da fumo” e “tumori”, e naturalmente argomenti che contengono la parola cancro.

Ogni riferimento all`argomento si collega a sua volta agli esperti e ai portavoce di quell’ argomento, con un profilo che descrive la loro competenza e, dove rilevante, il loro approccio al problema, e un contatto telefonico. Sources include una lista di universita’, istituti di ricerca, associazioni non a scopo di lucro, organizzazioni non governative, settori governativi e pubblici, aziende, e individui tra cui accademici, oratori e consulenti.

L`indice tematico e i menu di ricerca sono stati tradotti in Francese, Spagnolo e Tedesco, in modo da rendere Sources una risorsa internazionale.

Sources, con sede in Canada, nasce nel 1977 come una directory per giornalisti, editori e narratori. Fu pubblicato in un primo momento come inserto al giornale Content, un giornale influente e polemico di critica giornalistica. Content, fondato da Dick MacDonald nel 1970 e pubblicato successivamente alla sua morte nel 1974 da Barrie Zwicker, spesso rimproverava i giornalisti per fare sempre affidamento sulla stessa ristretta gamma di fonti nel rappresentare i punti di vista convenzionali nelle loro storie. Zwicket e MacDonald argomentarono nel giornale Content e nel loro libro “The News”:Inside the Canadian Media” [1] che c`era una “tremenda ripetitivita’” nella trattazione di molte questioni importanti, tenendo fuori fonti e prospettive informative potenzialmente valide.

Zwicker decise di fare qualcosa a proposito, e nell`estate del 1977, Content pubblico la sua prima directory pubblicata, chiamata Sources. Denominato “una directory di contatti per editori e giornalisti in Canada”, Sources elencava “informazioni su funzionari, funzionari pubbliche relazioni,reporters, gente di affari e altri contatti per gruppi, associazioni, federazioni, aziende , ministeri federali, provinciali e municipali,dipartimenti, agenzie e consiglio.” [2]

Per spiegare la razionalita’ che sta dietro Sources, Zwicker disse che “si tratta di un cliche il fatto che ogni storia ha due lati. Un falso cliche. Molti ne hanno diversi. La sfida del giornalista e` di portare alla luce tutti lati. Sources in questo puo aiutare” [3] Fin dal principio Zwicker vide Sources come un servizio sia pubblico che uno strumento per i giornalisti. Egli disse che Sources avrebbe dovuto “aiutare a incentivare un sistema di informazione imparziale. Le fonti comunicative sono simili ad altri bisogni basilari quali ad esempio, un tetto,il cibo,la sanita’.” Chiunque dovrebbe averne accesso.” [4] Per questo motivo “cerchiamo di metter a disposizione una vera varieta: un accesso alla gente in organizzazioni grandi e piccole, a scopo di lucro e a non scopo di lucro, a bassa tecnologia ad alta tecnologia, da ben affermate ad appena avviate.” [5]

Zwicker disse agli utenti che “all interno di Sources avrebbero trovato sia l’ informazione principale che quella alternativa. Alcuni considererebbero l’ alternativo non imparziale, non proprio alla pari, quasi non originale. Qui a Sources l’ alternativo e’ considerato in maniera diversa, autentico e importante, anche se di solito meno accessibile. Le sorprese, le note discordanti, i lampi di genio, le “riprese bizzarre”,le perle di saggezza, le proteste, l’avant guarde, le notizie del domani, le profezie,le notizie non trapelate ,l’eccitazione, l altrove represso, il memorabile,l’eccentrico, il pensarci su, l’ innominabile,lo scandaloso,l’incensurato…questo È ciò che il media alternativo offre. Fin quando possibile, includeremo l’alternativo a Sources. La filosofia portante di Sources È una democrazia informativa senza mezzi termini, abilitata da una tecnologia alla portata di tutti. Il presupposto È che ci sia una significante parte di Canadesi che voglia usare e beneficiare di tale risorsa informativa. Il presupposto È che una significante parte di Canadesi voglia espandere la loro ricerca sulle soluzioni, e approfondire la comprensione, piuttosto che recitarsi l’un l’altro l’opinione (seppur appena coniata) comune. [6]

Dopo un paio di anni, Sources divenne cosi esteso che non potÈ piu rientrare in Content (la directory di stampa supero le 500 pagine)e nel 1981 divenne una edizione indipendente. Content alla fine falli’, ma Zwicker continuo a dedicare una sostanziale sezione in Sources al trattamento di temi d’interesse ai giornalisti, oscillando da temi pratici come la grammatica, lo stile, correzione veloce, fotogiornalismo, diritti d’autore, tariffe ai liberi professionisti, e ad auto pubblicazioni, da articoli caratteristici sullo stato del giornalismo e dei media, alle recensioni dei libri. Dagli inizi del 1990 su Sources iniziò a presentare articoli sulla ricerca online, specialmente la frequente rappresentazione di “Dean’s Digital World” [7] dall’esperto informatico Dean Tudor.

Nel 1995 Sources comparve su internet e ha ampliato il suo portale online da allora. Continua a pubblicare un’edizione stampata della directory, principalmente come beneficio dei liberi professionisti i quali lo usano come una fonte di idee per le storie, ma adesso È essenzialmente una risorsa elettronica.

Il sito di Sources include i Parliamentary Names & Numbers, non sulla directory di Sources, ma su una separata directory del governo; una directory dei mass media Media Names & Numbers; e The Sources HotLink (www.hotlink.ca) che È caratterizzato da articoli sulle relazioni dei mass media e le pubbliche relazioni. Inoltre sul sito c’È Fame and Fortune, una directory di riconoscimenti, premi e borse di studio disponibili per scrittori e giornalisti,e un portale collegato all’archivio online di Connexions (Information Sharing Services), una libreria di documenti connessi alle possibilita e alla giustizia sociale.

Il sito ospita anche un’ampia libreria di articoli e recensioni sul giornalismo e sui mass media, Sources Select Resources,[8], che abbraccia un periodo di piu di 30 anni.

Mentre la maggior parte del contenuto editoriale si concentrava sull’essenza della scrittura, revisione e ricerca, Sources ha sistematicamente anche pubblicato articoli che hanno acceso polemiche su temi come la censura e avversione ai mass media. Una campagna intrapresa da Zwicker e altri mise in discussione l’etica dei giornalisti accettando regali dalle persone su cui avrebbero dovuto far rapporto. Questa campagna porto alla fine i caporedattori Canadesi ad accordarsi sul fatto che i loro giornali non avrebbe accettato biglietti gratis dalle agenzie di viaggio, dai resorts e dagli alberghi.

Una serie di articoli di Zwicker su , “War,Peace, and the Media”[9] (in seguito raccolti e pubblicati come opuscolo) suscitò scalpore tra i lettori, turbati dalla sua critica su come i mass media facciano rapporto sulla politica estera americana. Dal momento che Zwicker lo pubblico’ in prima pagina sul prossimo numero “la reazione oscillò da elevato elogio a indignata denuncia” . Il Toronto Sun dedicò tre storie alla sequela. L’opinionista Claire Hoy fu “travolta dalla rabbia”, l’editore Peter Washington si senti’ “offeso” e un editoriale di apertura denunciò Zwicker.

Altri articoli polemici includevano uno di Wendy Cukier sulla lotta sulle pubbliche relazioni circa la legislazione proposta per il controllo delle armi, la quale provoco’ l ira dei sostenitori.[10].Ulli Diemer, il quale successe a Zwicker come editore nel 1999, fu attaccato dal Fraser Institute per il suo articolo “Dieci miti sulla sanita: Interpretare il dibattito medico canadese”, in cui dibatteva che gli oppositori al sistema sanitario pubblico stavano diffondendo notizie false con il proposito di fuorviare e spaventare il pubblico. [11]

Nel mantenere il suo mandato di incoraggiamento su svariati punti di vista sui mass media, Sources ha aggiunto nel tempo nuove risorse per aiutare le organizzazioni e gli individui a dire la propria. Questo include un calendario di eventi aperto ai mass media [12] e un servizio di comunicato stampa con cui i membri di Sources possono diffondere le loro dichiarazioni e comunicati per via elettronica e RSS. Le dichiarazioni rilasciate sono anche inserite nell’ indice analitico e incorporate nel motore di ricerca generale di Sources.

Notes

[1] MacDonald, Dick; Zwicker, Barrie. The News: Inside the Canadian Media. Deneau. 1982. ISBN 0888790538
[2] Sources: A Directory of Contacts for Editors and Reporters in Canada. Content. 1977. ISSN: 0045-835X
[3] Sources 50. 2002. ISSN: 1198-7171X. ISBN: 0-920299-55-5
[4], [5] [6] Sources 36. 1995. ISSN: 1198-7871X. ISBN: 0-920299-24-5
[7] Dean’s Digital World - http://www.sources.com/SSR/DeansDigital.htm
[8] Sources Select Resources – http://www.sources.com/SSR.htm
[9] Zwicker, Barrie. War, Peace and the Media. Sources. 1983, 1985
[10] Cukier, Wendy. “Anatomy of the Gun Control Debate”. Sources. 1996 - http://www.sources.com/SSR/Docs/PNN5-1-GunControl.htm
[11] Diemer, Ulli. ‘Ten Health Care Myths: Understanding Canada’s Medicare Debate’. Sources. 1995. - http://www.diemer.ca/Docs/Diemer-TenHealthCareMyths.htm
[12] Sources Calendar - http://calendar.sources.com

References

Basch, Reva. Secrets of the Super Net Searchers: The Reflections, Revelations, and Hard-won Wisdom of 35 of the World’s Top Internet Researchers. Pemberton Press. 1996. ISBN 0-910965-22-6
Berkman, Robert. The Skeptical Business Searcher: The Information Advisor’s Guide to Evaluating Web Data, Sites and Sources. Information Today, 2004. ISBN 0-910965-66-8
Bonner, Allan. Media Relations. Briston House. 2003. ISBN 1-894921-00-3
Carney, William Wray. In the News The Practice of Media Relations in Canada. University of Alberta Press, 2002. ISBN 0-88864-382-9
Comber, Mary Anne; Mayne, Robert S. The Newsmongers: How The Media Distort the Political News. 1987. McClelland & Stewart
Cormack, Paul G.; Shewchuk, Murphy (eds.) The Canadian Writers’ Guide. 13th Edition. Canadian Authors Association. Fitzhenry & Whiteside, 2003. ISBN 1-55041-740-1
Hackett, Robert A.; Gruneau, Richard. The Missing News: Filters and Blind Spots in Canada’s Press. Newswatch Canada. Canadian Centre for Policy Alternatives & Garamond Press, 2000
Hackett, Robert A. News and Dissent: The Press and The Politics of Peace in Canada. 1993. Ablex.
Hackett, Robert A.; Zhao, Yuezhi. Sustaining Democracy? Journalism and the Politics of Objectivity. Garamond Press. 1998. ISBN 1-55193-013-7
Kashmeri, Zuhair. The Gulf Within: Canadian Arabs, Racism, & The Gulf War. James Lorimer. 1991
MacDonald, Dick; Zwicker, Barrie. The News: Inside the Canadian Media. Deneau. 1982. ISBN 0888790538
Mann, Thomas. The Oxford Guide to Library Research. Oxford University Press. 1998. ISBN 0-19-512313-1
Manson, Katherine; Hackett, Robert; Winter, James; Gutstein, Donald; Gruneau, Richard (eds.) Blindspots in the News? Project Censored Canada Yearbook. Project Censored Canada. 1995.
McGuire, Mary; Stilborne, Linda; McAdams, Melinda; Hyatt, Laurel. The Internet Handbook for Writers, Researchers, and Journalists. Trifolium Books. 1997, 2002. ISBN 1-895579-17-1
Miljan, Lydia; Cooper, Barry Cooper. Hidden Agendas: How Journalists Influence the News. University of British Columbia Press. 2003. ISBN: 00774810203
Miller, John. Yesterday’s News: Why Canada’s Daily Newspapers are Failing Us. Fernwood Publishing, 1999
Ouston, Rick. Getting the Goods: Information in B.C.: How to Find It, How to Use It. New Star Books, 1990
Patriquin, Larry. Inventing Tax Rage: Misinformation in the National Post. Fernwood Publishing 2004. ISBN 1-55266-146-6
Soderlund, Walter C.; Hildebrandt, Kai (eds.) Canadian Newspaper Ownership in the Era of Convergence: Rediscovering Social Responsibility. University of Alberta Press. 2005, ISBN 0-88864-439-6
Tudor, Dean. Finding Answers: Approaches to Gathering Information. McClelland & Stewart Inc., Toronto. 1993.
Ward, Stephen J.A. The Invention of Journalism Ethics: The Path to Objectivity and Beyond. McGill-Queen’s University Press. 2004. ISBN 0-7735-2810-5
Winter, James. Media Think. Black Rose Books. 2002. ISBN 1-55164-054-6
Zwicker, Barrie. War, Peace and the Media. Sources. 1983, 1985


External Links

Sources – www.sources.com Sources Select Resources – www.sources.com/SSR.htm Sources Select News – www.sources.com/News.htm Sources Calendar - http://calendar.sources.com Fame & Fortune - www.sources.com/Fandf/Index.htm The Sources HotLink – www.hotlink.ca Connexions Information Sharing Services – www.connexions.org

 


Related Articles and Resources

xxx

xxx